MilkOne. FAQ

Alcune risposte alle domande più frequenti sull'utilizzo dei prodotti MilkOne

I suggerimenti qui di seguito riportati sono generati dalle più frequenti domande dei nostri allevatori che utilizzano i prodotti MilkOne. Le risposte vogliono essere una sorta di checklist che potrebbe aiutare e portare alla luce problematiche magari non  riconosciute immediatamente e che, una volta individuate e risolte,  danno via libera all’ ottimizzazione dello svezzamento.

 

COSA VERIFICARE PRIMA DELLA NASCITA?

  • La condizione della vacca in “asciutta” (BCS) valore 3-3.5
  • Un’alimentazione corretta della vacca inclusa l’assunzione di vitamine e minerali
  • Pulire i box parto prima con disinfettante aiuterà a prevenire le infezioni
  • Garantire la presenza di box o gabbiette preventivamente puliti con disinfettante

 

COSA FARE DOPO LA NASCITA?

  • Separare il vitello dalla vacca immediatamente
  • Garantire un colostro adeguato nella prima ora fino a 4 litri
  • Pulire l’ombelico con disinfettante per prevenire infezioni
  • Verificare sistematicamente il numero di pulizie e disinfezioni fatte
  • Mantenere i vitelli asciutti, ben sistemati e senza correnti d’aria
  • Latte MilkOne , acqua pulita e paglia dovrebbe essere sempre disponibile a partire dal 4 giorno
  • Inizia lo svezzamento quando i vitelli mangiano un minimo di 1.5kg capo/giorno per 3 giorni. Ricorda: “lo svezzamento è un processo e non un evento”

 

IL COLOSTRO: QUALI CARATTERISTICHE E SOMMINISTRAZIONI?

  • Somministrare il primo colostro entro 1 ora dal parto
  • Quantitativo del primo colostro 1.5-2.5 litri
  • Utilizzare lo stesso colostro anche nel secondo pasto
  • Somministrare il secondo pasto entro 6 ore dal parto
  • Conservare sempre il colostro in freezer
  • Il quantitativo di colostro somministrato tra il primo ed il secondo giorno dev’essere almeno di 6 litri
  • I pasti devono essere 3
  • L’igiene e la qualità del colostro devono essere ottime

 

EVENTUALI CONTROLLI MEDICI?

  • Le analisi del sangue possono anche identificare se i vitelli hanno avuto colostro sufficiente
  • Controllare i pidocchi fino alla tenera età (10 giorni in poi)
  • La coccidiosi nei polpacci è un problema in crescita: analizzare un campione di letame

 

PER UN INIZIO SANO?

  • Se i vitelli sono svogliati è buona prassi somministrare ferro e vitamine con i nostri prodotti DENKACARE
  • Evitare medicinali preventivi

 

SE DESIDERO SOMMINISTRARE IL MIO LATTE?

  • Seguire la scheda alimentare
  • Se non dalla vacca utilizzare un sistema di alimentazione a tettarelle
  • Diluire il latte con acqua
  • Se possibile aggiungere vitamine e minerali
  • Non deve essere latte di scarto o per lo meno non deve contenere antibiotici e/o cellule somatiche (mastiti ecc.…)
  • Quantitativo per pasto 2-3 litri

 

COSA FARE SE IN ALLOGGI SINGOLI?

  • Numero di giorni: da 5 a 10
  • Fornire acqua extra
  • Fornire acqua tra i pasti
  • Fornire mangime concentrato, possibilmente in pellets
  • Fieno di buona qualità ricco di fibre, fresco e di 2-3 cm di lunghezza
  • Garantire igiene

 

COSA FARE SE IN ALLOGGI DI GRUPPO?

  • Differenza di età tra il gruppo: minore di 2 settimane
  • Fornire acqua illimitata e sempre fresca
  • Fornire mangime concentrato, possibilmente in pellets e due volte al giorno
  • Fieno di buona qualità ricco di fibre, fresco e di 2-3 cm di lunghezza

 

PER VALUTARE LA SALUTE?

  • Non devono esserci casi di diarrea, nel caso verificare il colore delle evacuazioni
  • Il colore normale delle evacuazioni a 5 settimane deve essere marrone la sua consistenza solida
  • La condizione del manto tra le 5 e 10 settimane deve essere lucente
  • La digestione deve essere buona

 

VERIFICHE SUL CLIMA?

  • Devono essere presenti prese d’aria
  • Se possibile devono essere presenti reti frangivento
  • Possibilità di riscaldamento
  • Possibilità di poter distribuire l’aria tramite condotti
  • La qualità dell’aria è molto importante che deve essere priva di vapori di ammoniaca e/o umidità
  • Non ci devono essere potenziali rischi di infezioni da parte di vecchi animali

 

CHE PARAMETRI DI MISURA POSSO SEGUIRE?

  • Il quantitativo di concentrato dopo 6 settimane deve essere superiore ad 1 kg
  • Il periodo di svezzamento va dalle 6 alle 10 settimane
  • Il peso dopo 3 mesi deve essere 110 kg
  • Età della prima fecondazione: maggiore di 15 mesi
  • Peso alla prima fecondazione: maggiore di 380 kg